Visita guidata a Susa

Il Gruppo Culturale Villardorese organizza sabato 15 giugno una visita guidata a Susa con il seguente programma:
Ore 9.30: ritrovo a Susa con mezzi propri presso il parcheggio al fondo di corso Unione Sovietica. Per chi desidera arrivare in treno, si consiglia il regionale FM3 24846 Torino PN–Susa con arrivo alle ore 8.51 (vedi mappa del luogo di ritrovo e percorso dalla stazione);
Ore 9.45: inizio visita ai monumenti di Susa romana: le glorie e le battaglie di una città che vide transitare l’imperatore Augusto;
Ore 10.30: visita al Lapidarium (epigrafi) del Seminario Arcivescovile. Questa preziosa raccolta, che di norma non è accessibile al pubblico, verrà aperta ed illustrata in esclusiva per noi;
Ore 11.15: visita del Museo Diocesano (biglietto 2 €, valide le tessere abbonamento musei). Potremo ammirare le più antiche e venerate reliquie della Valle di Susa, come il celeberrimo Trittico del Rocciamelone, insieme a molte altre notevoli opere d’arte sacra;
Ore 12.30 circa: pausa pranzo. Per chi lo desidera, possibilità di pranzare in un ristorante in centro città con menù fisso a 20 €/persona;
A seguire: rientro con mezzi propri e deviazione al “Maometto” (antica ed enigmatica scultura rupestre) di Borgone.

Le visite saranno condotte dal Prof. Dario Vota (storico della romanità in Val di Susa) e dal Dott. Andrea Zonato (paleografo), dell’Associazione “Segusium”.

Per via dei posti limitati, l’iscrizione è obbligatoria entro e non oltre il 12 giugno ai seguenti recapiti: e-mail info@villardora.org, telefono 338.7620048 oppure 335.1733305

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *